«Valutazione e comunicazione del rischio in sicurezza alimentare». Il manuale dell'UniMI si può scaricare online

«Valutazione e comunicazione del rischio in sicurezza alimentare». Il manuale dell'UniMI si può scaricare online

Il volume è a cura del Dipartimento di Medicina Veterinaria e Scienze Animali

Notizie dal mondo agroalimentare:
prodotti, mercati, tecnologie, processi di filiera

22

Aprile
2024

A cura della Redazione F&T

Che cosa sono la valutazione e la comunicazione del rischio in sicurezza alimentare? Come si diventa valutatori e comunicatori del rischio? Le risposte a queste domande si possono trovare nel volume Valutazione e comunicazione del rischio in sicurezza alimentare, curato da Maria Longeri del Dipartimento di Medicina veterinaria e scienze animali dell’Università degli studi di Milano ed edito dalla Milano University Press.
Il volume è stato pensato per offrire agli studenti universitari interessati a diventare valutatori e comunicatori del rischio in sicurezza alimentare uno strumento di studio e di approfondimento, in cui trovare tutte le informazioni di base per avvicinarsi a questa importante professione, che rappresenta la scienza alla base della sicurezza degli alimenti.
L’idea nasce da una collaborazione, con finalità didattiche e divulgative, tra l’Ufficio 3 - EFSA e focal point della Direzione generale degli organi collegiali per la tutela della salute del Ministero della Salute e l’Università degli Studi di Milano, che ha portato alla realizzazione di questo manuale.
Il testo presenta i concetti chiave e le competenze necessarie alla valutazione e comunicazione del rischio, passando da un livello teorico a un livello pratico-operativo grazie a numerosi esempi, a un approccio didattico e divulgativo, proprio per favorire la traduzione della teoria in una pratica professionale che risulti anche interessante.

La monografia inizia descrivendo il corpo normativo (comunitario e nazionale) e pian piano si addentra nella disciplina, indicando anche i percorsi formativi di base e i supporti economici per conseguirli. Grazie ad approfondimenti specialistici permette una facile comprensione generale dell’argomento e delle azioni che l’Italia e l’Unione Europea hanno messo in atto per fronteggiare, in modo coordinato ed efficace, le sfide sanitarie globali dei prossimi anni.
I capitoli sono corredati da un supporto bibliografico.

Hanno contribuito alla stesura del volume esperti che quotidianamente svolgono attività analitica e/o di ricerca applicata nella valutazione e comunicazione del rischio, provenienti dalla rete delle organizzazioni nazionali attive e competenti in materia: Ministero della Salute, Istituto Superiore di Sanità, Istituto Zooprofilattico Sperimentale di Lazio e Toscana (IZSLT), Istituto Zooprofilattico Sperimentale di Abruzzo e Molise (IZSAM) e l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie (IZSVe), che ha curato in particolare il capitolo dedicato alla comunicazione del rischio.

Sul sito web della Milano University Press sono disponibili il volume (gratuito in formato PDF) e il podcast di presentazione.

Fonte: izsvenezie.it

RIPRODUZIONE RISERVATA ©Copyright FOOD&TEC


Condividi su: