Report ICQRF 2023: 54.658 controlli. I prodotti irregolari sono l'11,5%

Report ICQRF 2023: 54.658 controlli. I prodotti irregolari sono l'11,5%

551 sequestri per un valore di circa 42 milioni di euro. Le maggiori non conformità nei settori vini e bevande spiritose

Notizie dal mondo agroalimentare:
prodotti, mercati, tecnologie, processi di filiera

10

Aprile
2024

A cura della Redazione F&T

Il 9 aprile 2024, presso la Sala Polifunzionale della Presidenza del Consiglio dei Ministri a Roma, si è tenuta la presentazione del Report 2023 delle attività del Dipartimento dell'Ispettorato centrale della tutela della qualità e repressione frodi dei prodotti agroalimentari - ICQRF del Ministero dell'Agricoltura.

Nel report 2023 emerge che l'ICQRF ha effettuato 54.658 controlli totali, ispettivi e analitici.
I controlli totali ispettivi e analitici DOP e IGP sono stati invece 15.796 e Bio 5.763.
Le sanzioni irrogate sono state 2.204, per un importo di 21.418.395 euro.
Nelle tabelle che seguono, si possono consultare i dettagli.





"Ringrazio gli uomini e le donne che lavorano nell'ICQRF nato ormai da più di 30 anni fa, per tutelare la qualità dei nostri prodotti. Devo dire che il nostro Ispettorato è un'eccellenza. Ce lo invidiano in tutto il mondo, viene chiamato per insegnare alle Forze dell'ordine delle altre zazioni come effettuare i controlli". Così il Ministro dell'Agricoltura Francesco Lollobrigida.

"Il Report dimostra la grande professionalità e l'importante attività che quotidianamente svolge tutto il personale del Dipartimento, al quale va il mio profondo ringraziamento per l'elevata competenza, l'impegno e la passione che consentono di assicurare e garantire la qualità dei prodotti, la salubrità degli stessi e la trasparenza del mercato a beneficio dell'intera società", così il Capo del Dipartimento ICQRF Felice Assenza.

ICQRF - Report attività 2023 →
Allegato al Report ICQRF 2023 →


RIPRODUZIONE RISERVATA ©Copyright FOOD&TEC


Condividi su: