illycaffè in progressione: +21% i ricavi

illycaffè in progressione: +21% i ricavi

Nel primo semestre 2022 cresce la redditività. Negli USA vendite in aumento del 34%

Notizie dal mondo agroalimentare:
prodotti, mercati, tecnologie, processi di filiera

02

Agosto
2022

illycaffè ha comunicato i dati del primo semestre 2022, annunciando che i ricavi consolidati hanno registrato un incremento del 21% rispetto al 2021.
I ricavi del canale Horeca, sostenuti da un graduale recupero dei consumi fuori casa, hanno registrato una crescita a doppia cifra rispetto al 2021 riducendo il divario rispetto ai livelli pre-pandemia, in particolare in Italia, dove i ricavi sono cresciuti del 30% rispetto al 2021 grazie a un’accelerazione del tasso di acquisizione di nuovi clienti, in particolare nel segmento premium, e all’incremento dei consumi medi.

Anche i ricavi dei canali home sono risultati in crescita rispetto al 2021. In particolare, i ricavi del canale online sono incrementati dell’11% rispetto al 2021 guidati da Stati Uniti e Cina.
Negli Stati Uniti, mercato prioritario nel piano industriale, i ricavi sono cresciuti del 34% rispetto al 2021 per effetto delle performance positive nella grande distribuzione, del rafforzamento della collaborazione con Amazon e della ripresa del canale foodservice.
Anche gli altri mercati in cui il gruppo è presente hanno registrato una forte crescita dei ricavi rispetto al 2021. In particolare, in Cina i ricavi sono incrementati del 16% rispetto al 2021 trainati dall’online.

"Nonostante la continua pressione sui margini legata agli aumenti dei costi delle materie prime, e dei costi logistici - comunica l'azienda triestina in una nota - l’Ebitda è risultato in crescita rispetto all’esercizio precedente, beneficiando dell’accelerazione dei ricavi e della crescente efficienza operativa derivante da una forte focalizzazione strategica sui driver di crescita di lungo periodo".

"Siamo soddisfatti dei risultati del primo semestre 2022. La crescita in tutti i mercati - ha commentato Cristina Scocchia, amministratore delegato di illycaffè - dimostra l’efficacia delle strategie delineate nel piano industriale e incentrate sul rafforzamento della crescita internazionale, con un focus particolare su Stati Uniti e Cina, mercati per noi a più alto potenziale. La crescita è stata sostenuta da tutti i canali distributivi, con un buon equilibrio tra home e out-of-home. Questi risultati sono un solido ancoraggio per affrontare un anno che prevediamo complesso, soprattutto sul fronte della redditività, a causa della crescente incertezza e volatilità legate al contesto macroeconomico e alle tensioni geopolitiche".


Condividi su: