Sanpellegrino: fatturato +4%

Sanpellegrino: fatturato +4%

Chiuso il 2018 con un fatturato di 928 milioni di euro. Il giro d’affari sui mercati esteri vale il 56,9%. Crescita a valore dei brand internazionali S.Pellegrino (+6%) e Acqua Panna (+10%)

Questo sito utilizza cookies per facilitare la navigazione del sito.
Se navighi su foodandtec.com, acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Consulta le Modalità di trattamento dei dati personali

Notizie dal mondo agroalimentare:
prodotti, mercati, tecnologie, processi di filiera

16

Maggio
2019

Sanpellegrino continua a crescere e chiude il bilancio 2018 con un fatturato di 928 milioni di euro, con un incremento del 4% a valore rispetto all’anno precedente. Sono stati i brand internazionali a trainare i risultati del Gruppo che ha realizzato il 56,9% del fatturato attraverso l’export. Le acque minerali S.Pellegrino e Acqua Panna, presenti in oltre 150 Paesi, sono cresciute a valore rispettivamente del 6% e del 10%. 

Il giro d’affari sui mercati internazionali è stato di 529 milioni di euro, con un incremento dell'8% rispetto al 2017, e con +25% in UK, +19% in Francia e +18% in Germania e in Cina. Gli Stati Uniti si confermano il primo Paese con una crescita del 12% rispetto al 2017. Sul mercato italiano il Gruppo ha confermato i valori del 2017.

"Siamo particolarmente orgogliosi dei risultati raggiunti dalla nostra famosa acqua con la stella rossa che quest’anno celebra 120 anni di storia - ha dichiarato Federico Sarzi Braga, Presidente e AD del Gruppo Sanpellegrino -. Nel 2019 svilupperemo ulteriormente anche Acqua Panna avviando un piano di investimenti per sostenere il business nei prossimi anni e dare uno slancio ancora più forte all’internazionalizzazione di un brand che ha superato i 300 milioni di bottiglie vendute nel mondo”.

Sanpellegrino ha in cantiere un investimento di 70 milioni di euro in tre anni per il re-design architettonico e l’incremento di efficienza del sito produttivo di Scarperia oltre alle attività di comunicazione sui mercati internazionali. Nello stabilimento Nestlé Vera di San Giorgio in Bosco, il Gruppo Sanpellegrino sta, inoltre, investendo circa 29 milioni di euro in una nuova linea di lattine e in un nuovo magazzino.


Condividi su: