Parte da Milano il progetto

Parte da Milano il progetto "green" di Mellin

“Più alberi per i nostri bimbi” è la campagna presentata a Palazzo Marino che inizia con il piano di arricchimento di un’area verde di 1400 mq a sud di Milano

Questo sito utilizza cookies per facilitare la navigazione del sito.
Se navighi su foodandtec.com, acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Consulta le Modalità di trattamento dei dati personali

Notizie dal mondo agroalimentare:
prodotti, mercati, tecnologie, processi di filiera

04

Giugno
2019

È stato presentato oggi, presso Palazzo Marino a Milano e alla presenza dell’Assessore all’Urbanistica, Verde e Agricoltura Pierfrancesco Maran, il progetto di arricchimento di un’area verde a cura di Mellin che rientra nella campagna Più alberi per i nostri bimbi ideata e realizzata in collaborazione con AzzeroCO2. Il progetto prevede un impegno di tre anni per la gestione di un’area di 1400 mq a sud di Milano, di fronte all’Ospedale San Paolo, con l’intervento di rigenerazione ambientale e la posa di 100 alberi presso l'area compresa tra le vie Voltri, De Nicola e Di Rudinì.

“Ringrazio Mellin per aver promosso un intervento che renderà più bella un’area verde di Milano, a beneficio di tutti i cittadini dei quartieri Boffalora e Barona -  ha dichiarato Maran -. In città abbiamo oltre 450mila alberi, un dato destinato a incrementare notevolmente anche grazie al contributo di cittadini, associazioni e aziende che collaborano a rendere la nostra città più verde e vivibile".

"Il nuovo percorso di Mellin, che parte proprio con il parco di Milano, ha come fine ultimo non solo quello di aiutare il nostro Paese dal punto di vista ambientale - ha dichiarato Fabrizio Gavelli, AD Mellin - ma anche di sostenere lo sviluppo di luoghi di ritrovo e benessere per genitori e i bambini".

Il parco Mellin è solo il primo tassello di un progetto ancora più grande a livello nazionale. Aderendo a Mosaico Verde*, Mellin lancia la campagna Più alberi per i nostri bimbi con la creazione di spazi verdi lungo tutto il territorio italiano: piantare un albero ogni 50 nuovi nati in Italia per raggiungere 9.000 alberi ogni anno per i prossimi anni.

“Con questo impegno Mellin lavora per un ambiente sempre più idoneo ad accogliere nuove famiglie e auspichiamo sempre più bambini - ha concluso Fabrizio Gavelli -. Mi auguro quindi di poter aumentare il numero delle piante e di vedere una nuova primavera nelle nascite. Non solo più alberi per i nostri bambini, ma più alberi per più bambini”.

*Mosaico Verde è la nuova campagna nazionale lanciata da AzzeroCO2 e Legambiente con il patrocinio delle più importanti Istituzioni e Associazioni nazionali, che ha l’obiettivo di piantare 300.000 nuovi alberi e tutelare 30.000 ettari di boschi esistenti in Italia. Promuove l’incontro tra Comuni e enti parco che dispongono di aree pubbliche da riqualificare e la volontà delle aziende di investire risorse per ricostituire gli habitat naturali, incrementare gli spazi ricreativi e gestire in modo responsabile i boschi esistenti.

Condividi su: