Nasce CREAgriTrend, il bollettino trimestrale sulla filiera

Nasce CREAgriTrend, il bollettino trimestrale sulla filiera

Il Consiglio per la Ricerca in Agricoltura ha lanciato un servizio per gli operatori del settore agroalimentare che analizza, ogni tre mesi, le principali variabili macroeconomiche

Questo sito utilizza cookies per facilitare la navigazione del sito.
Se navighi su foodandtec.com, acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Consulta le Modalità di trattamento dei dati personali

Notizie dal mondo agroalimentare:
prodotti, mercati, tecnologie, processi di filiera

14

Maggio
2019

Il CREA ha ideato un bollettino, a carattere trimestrale, che illustra l'evoluzione del settore agroalimentare, fornendo un quadro generale dell'economia di filiera attraverso l'analisi delle principali variabili macroeconomiche, del commercio estero e della spesa interna.

Nel IV trimestre 2018 il settore agricoltura, silvicoltura e pesca registra la contrazione del valore aggiunto a prezzi di base (-1,1% congiunturale e -0,3% tendenziale), ma al contrario, un aumento degli investimenti (+0,1% congiunturale e + 0,3% tendenziale). L’indice del fatturato dell’industria alimentare e delle bevande cresce trainato dal mercato estero, con un + 1,8% delle esportazioni agroalimentari (oltre 11,1 miliardi di euro), rispetto al 2017 e un -1,7%  delle importazioni.  Forte la crescita dei flussi verso gli USA (+11,5%). In calo le importazioni dalla Francia (-4,7%), principale fornitore di prodotti agroalimentari per l'Italia (con un peso del 13,2%). In controtendenza, l'import dagli USA (+72%), per effetto dei maggiori flussi di semi di soia.

Nello specifico, l'indice del fatturato dell'industria alimentare segna un +0,7% mentre quello dell'industria beverage +4,8%.

L’indice dei prezzi dell’industria alimentare è in leggera diminuzione, sia sul mercato interno sia su quello estero, eccetto nell’area non euro, in cui aumenta di 0,3 punti percentuali. Le bevande si caratterizzano per un aumento tendenziale dell’indice sia sul mercato interno sia estero.

Sulla base, invece, della tecnica del sentiment analysis, emerge il prevalere di un clima di fiducia nel settore agricolo con il 47% di giudizi positivi o molto positivi, secondo i dati raccolti tra gennaio e febbraio 2019 su twitter.
Fonti: ISTAT e twitter

CREAgriTrend


Condividi su: