Istituito il nuovo Centro di referenza nazionale per le allergie e intolleranze alimentari

Istituito il nuovo Centro di referenza nazionale per le allergie e intolleranze alimentari

Pubblicato il Decreto in Gazzetta Ufficiale: la sede del Centro sarà l'Istituto Zooprofilattico Sperimentale di Torino

Questo sito utilizza cookies per facilitare la navigazione del sito.
Se navighi su foodandtec.com, acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Consulta le Modalità di trattamento dei dati personali

Notizie dal mondo agroalimentare:
prodotti, mercati, tecnologie, processi di filiera

25

Giugno
2019

Il nuovo Centro di referenza nazionale per la rilevazione negli alimenti di sostanze e prodotti che provocano allergie o intolleranze sarà collocato presso l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta e si avvarrà della collaborazione degli altri Istituti Zooprofilattici Sperimentali, amministrazioni, centri studio e associazioni del settore.

DECRETO 10 aprile 2019

Istituzione del centro di referenza nazionale per la rilevazione negli alimenti di sostanze e prodotti che provocano allergie o intolleranze. (19A03986) (GU Serie Generale n.145 del 22-06-2019).
La collocazione presso l’IZS di Torino è motivata dalla esperienza acquisita dall’Istituto in questione che dal 2013  è Centro regionale allergie e intolleranze alimentari, individuato con determinazione n. 756 del 3 ottobre 2013 della Regione Piemonte, Direzione sanità, Settore prevenzione e veterinaria.


Condividi su: