illycaffè carbon neutral nel 2033

illycaffè carbon neutral nel 2033

Lungo il percorso dell'azienda triestina che inizia con l'eliminazione di 175 t di plastica l'anno grazie ai bicchieri riciclabili disponibili nei bar e nelle vending machine

Questo sito utilizza cookies per facilitare la navigazione del sito.
Se navighi su foodandtec.com, acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Consulta le Modalità di trattamento dei dati personali

Notizie dal mondo agroalimentare:
prodotti, mercati, tecnologie, processi di filiera

17

Luglio
2020

Diventare carbon neutral entro il 2033 cominciando con l'eliminare 175 tonnellate di plastica l'anno: è l'obiettivo a cui mira illycaffè promosso nell'ambito di un piano globale di sostenibilità.
Attraverso l'uso della tecnologia e della ricerca applicata - riporta una nota dell'azienda - illycaffè, infatti, ha implementato un programma pluriennale di sviluppo di prodotti rispettosi dell'ambiente e contrassegnati dall'hasthag #onemakesthedifference, per sottolineare "la differenza che ognuno di noi può fare per migliorare la salute del nostro Pianeta".

Dal mese di luglio, annuncia illy, nuovi materiali monouso ecosostenibili, come bicchieri take-away riciclabili, saranno disponibili nei bar, nei punti vendita diretti e nel canale Vending. L'utilizzo dei bicchieri take-away, stima l'azienda, consentirà una riduzione della plastica pari a più di 175 tonnellate all'anno.

Da ottobre "sarà disponibile sul mercato la macchina da caffè X1 Ese & Ground, dotata di una tecnologia che la rende in grado di erogare caffè, vapore e acqua calda annullando i tempi di attesa legati al raggiungimento della corretta temperatura. Dopo ogni somministrazione la macchina entra in stand by, garantendo risparmio energetico".
L'iniziativa, conclude l'azienda, proseguirà negli anni con lo sviluppo di ulteriori prodotti sostenibili fatti utilizzando meno risorse materiali ed energetiche, con conseguente minore impatto ambientale .


Condividi su: