Il Galbanino ora è anche senza lattosio

Il Galbanino ora è anche senza lattosio

Lo storico formaggio viene proposto nella nuova versione studiata per chi è intollerante

Questo sito utilizza cookies per facilitare la navigazione del sito.
Se navighi su foodandtec.com, acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Consulta le Modalità di trattamento dei dati personali

Notizie dal mondo agroalimentare:
prodotti, mercati, tecnologie, processi di filiera

27

Giugno
2019

In Italia il numero di consumatori che scelgono prodotti senza lattosio è in continua crescita: oltre 14 milioni di famiglie (fonte: GFK at Dic. 2018) negli ultimi quattro anni ha scelto formaggi privi di lattosio portando ad un raddoppio dei volumi di vendita di questa tipologia di prodotti (fonte: IRI Tot ITA + discount FY 2018).

Per rispondere a questo trend del mercato Galbani ha lanciato il Galbanino senza lattosio: realizzato solo con latte 100% italiano, contiene meno dello 0,01% di lattosio e può essere consumato da chi soffre di intolleranze o preferisce questo tipo di formaggi.

“In un segmento in continua crescita, Galbani è leader con circa 1.200 tonnellate di formaggi senza lattosio venduti nel 2018 e una quota di mercato a volume pari al 13%. Negli anni la linea Galbani senza lattosio ha raggiunto oltre 2,9 milioni di famiglie italiane grazie ad una gamma ricca e completa", commenta Mauro Frantellizzi, Direttore Marketing Galbani.

Con questo nuovo prodotto l'azienda amplia la sua gamma di formaggi privi di lattosio che comprende le proposte a marchio Santa Lucia con il mascarpone, la ricottina e la mozzarella in aggiunta alla crescenza Galbani.


Condividi su: