Durum Days 2019

Durum Days 2019

Il 15 maggio, A Foggia, le prime previsioni sulla campagna di grano duro nel consueto appuntamento dedicato alla filiera

Questo sito utilizza cookies per facilitare la navigazione del sito.
Se navighi su foodandtec.com, acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Consulta le Modalità di trattamento dei dati personali

Notizie dal mondo agroalimentare:
prodotti, mercati, tecnologie, processi di filiera

10

Maggio
2019

Si svolge il prossimo 15 maggio presso la Camera di Commercio di Foggia la quarta edizione dell’evento internazionale Durum Days 2019. L’iniziativa si propone di fare il punto sulla produzione di grano attesa in Italia e nel mondo e di avviare un confronto sul mercato del grano duro con la partecipazione delle principali organizzazioni della filiera, rappresentanti della parte agricola e di quella industriale.

I Durum Days 2019 sono organizzati e promossi da Assosementi, Cia Agricoltori italiani, Confagricoltura, Copagri, Alleanza Cooperative Agroalimentari, Compag, Italmopa, Unione Italiana Food, e la collaborazione del CREA.
Sono previste due sessioni tecniche - rispettivamente sugli strumenti a supporto della produzione e sui mercati – e due tavole rotonde, nel corso delle quali saranno affrontati i temi relativi all’agricoltura del futuro, alle sfide ambientali e alla sostenibilità economica, ambientale e sociale della filiera.
Nel pomeriggio è in programma una visita ai campi sperimentali del CREA di Foggia.
Sul sito dedicato è possibile registrarsi all’evento e visualizzare in streaming i lavori, sia in italiano sia in inglese.

Programma Durum Days 2019

09:00 Registrazione dei partecipanti
09:40 Saluti iniziali, Fabio Porreca, Presidente della Camera di Commercio di Foggia
09:45 Introduzione ai lavori, Patrizia Marcellini, Coordinatrice del settore grandi colture e servizi, Alleanza delle Cooperative Italiane Agroalimentare. Moderatore: Angelo Frascarelli, Università di Perugia

10:00 Sessione tecnica sugli strumenti a supporto della produzione
Diverfarming, fertilità suolo e rotazione
Roberta Farina, CREA Centro di ricerca cerealicoltura e colture industriali
Emanuele Blasi, Università della Tuscia
La gestione del rischio: strumenti e politiche di supporto
Fabio Gaetano Santeramo, Università di Foggia
10:30 Tavola Rotonda: L’agricoltura (smart?) del futuro: le sfide ambientali e il ruolo dell’innovazione 
Partecipanti:
Giorgio Mercuri, Presidente, Alleanza delle Cooperative Italiane Agroalimentare
Franco Brazzabeni, Presidente sezione cereali a paglia, Assosementi
Gian Michele Passarini, Giunta nazionale, Cia – Agricoltori Italiani
Tullio Capobianco, Capobianco s.r.l.
Claudio Campagna, Marketing Mngr Cereals & Rice, Syngenta Italia s.p.a.

11:10 Sessione tecnica sui mercati
Il grano duro in Italia, condizione delle colture e previsione di produzione
Nicola Pecchioni, CREA Centro di ricerca cerealicoltura e colture industriali di Foggia
Pasquale De Vita, CREA Centro di ricerca cerealicoltura e colture industriali di Foggia
Kazakistan, panoramica di mercato e previsioni per il 2019
Nurlan Ospanov, Presidente, Grain Union of Kazakhstan
Overview del mercato mondiale e previsioni per la campagna commerciale 2019/2020
Filippo Bertuzzi, Senior Consultant, Areté

12:10 Tavola Rotonda: La sostenibilità economica, ambientale e sociale, è possibile creare valore per tutti gli attori della filiera?
Partecipanti:
Filippo Schiavone, Presidente, Confagricoltura Foggia
Franco Verrascina, Presidente, Copagri
Cosimo de Sortis, Presidente, Italmopa
Fabio Manara, Presidente, Compag
Cesare Ronchi, Responsabile progetto Barilla Sustainable Farming, Unione Italiana Food

12:40 Conclusioni, Leonardo Di Gioia, Coordinatore della Commissione Agricoltura della Conferenza delle Regioni
13:00 Pranzo presso la sede del CREA di Foggia (ss 16, km 675)
14:30 Visita in campo sperimentazione Diverfarming, Antonio Troccoli, CREA


Condividi su: